Saturday, December 28, 2002

budapest capodanno sesso?


<---Clicca sugli annunci qui a lato!




promesso che quando il mio appartamento ritorna ad essere tale e non un accampamento sioux torno a scrivere. intanto vi lascio dicendovi che a budapest si gela e dire che fa un freddo stambecco é un eufemismo. il regalo peggiore che ho ricevuto per natale sono stati i venti euro che mi hanno ladrato all' ufficio di cambio: 1 euro 250 frt.(cambio ufficiale), io ho cambiato a 190.
Ciao

Wednesday, December 25, 2002

Intanto auguri a tutti.
Poi: domani parto e torno a Budapest, dove festeggeremo il capodanno dormendo poi in 20 in un appartamento di circa 50 m2.
Il vostro una volta messo piede nella città amata vi renderà conto del viaggio fatto per ritornare in Italia, 2 settimane fa, e del concetto particolare di abbordaggio in autobus che hanno le budapestine.
ciao

Thursday, December 19, 2002

still in italy

Wednesday, December 18, 2002

Ringrazio Alf76 per il suo regalo di natale, e per aver accettato la mia candidatura per "la foto del giorno" presente nel suo blog.

Tuesday, December 17, 2002


In questa foto compare un mio amico italiano che sta facendo
la tesi di laurea in ingegneria ambientale a Sheffield (U.K.)
Adesso non ha lo zaino dell'Invicta,
ma non ditemi che fareste fatica a capire chi è!
RIASSUNTO LINKA-MENTI

Con orgoglio e riconoscenza "Colazione da Puskas" constata di essere linkato da BillieJoe, colpevole di aver concepito la più grandiosa frase di introduzione mai esistita: Hi it's me I'm bored again..., e per questa condannata ad essere da noi invidiata (e amata) per tutta la vita.

Ecco cosa scrive su di noi Luca Sofri:
Magiare, bere, e andare a spasso
Non vado matto per i "weblog degli affari miei", quelli senza una notizia che esuli dall'anatomia dello scrivente, né un link, né un pensiero passibile di discussione, ma ognuno è libero di fare il blog che gli pare: è il su' bello. Tra quelli di questo genere, però, qualcuno ha senso. Come quello di un laureando italiano temporaneamente in Ungheria, che racconta cose divertenti di quel posto là
Colazione da Puskas

E in un batti baleno ci regala 100 visite. Ringraziamo.
Ringraziamo anche MU/Toyoito, BumbGenius, Orfeo, Brodo Primordiale , 5° stato, skip-intro e GOOGLE

Con orgoglio e riconoscenza "Colazione da Puskas" constata di essere linkato da Alfonso76 e Personalità Confusa.

Monday, December 16, 2002

Adesso me ne torno in Italia per le vacanze natalizie. Ci sentiamo presto così vi dico com'è andato il viaggio.

Wednesday, December 11, 2002

Errata corrige si dice palacinta non palacinka. Fa un freddo stambecco!
Come i più perspicaci hanno già notato, sulla sinistra c'è un link alle condizioni meteo di Budapest, alle ore 13:00 di oggi la temperatura è -3°. Il tempo è soleggiato.

Massime 0°
Minime -8°
Umidità: 35%
Vento: Nord/3 km/h
Visibilità: 7.00 km
Punto di condensazione: -14°
Barometro: 1033 mb
Alba: 7:20
Tramonto 15:52

Tuesday, December 10, 2002

Una webcam su Budapest

Monday, December 09, 2002

Il vostro deve scrivere la tesi e siccome tra 4 giorni si conclude il primo tempo di questa divertente trasferta, mi sono dato allo studio:infatti 1 vi sto scrivendo dalla biblioteca del CEU e non dall' internet caffe' solito dove c'erano le cameriere carine e ammiccanti/2 e' un po' che non mi sbronzo ergo 3 e' altrettanto tempo che non sbocco/4 ho una sorta di ragazza che mi vuole convincere a fare l'albero di natale con tante cose naturali, fatte a mano e comprate nel posto dove attualmente girano piu' italiani qui a Budapest:Vorosmarty ter/5 devo sbrinare il frigo prima di partire, a proposito come si fa?

Nonostante questo trend da pantofolaro vi vorrei raccontare e descrivere due personaggi incontrati nel tragitto tra Vaci utca e il primo metro del mattino. Stavo camminando, tornavo da una seratina (vedi uso diminutivin 11/24/2002), quando vengo fermato da una donna di nero vestita appolaiata su un trespolo, fuori da un locale, che mi invita a dilapidare i soldi di mio padre in un night club. Io le rispondo che mio padre si incazzerebbe un tantino, non tanto per una questione etica, quanto perche' e' convinto che di puttane che non si fanno pagare e' pieno il mondo. E ha ragione. Le mi dice che gli italiani sono tutti uguali, io le rispondo che, quelli che vanno a puttane, si e che comunque sono molto simili anche ai finlandesi, che vanno a puttane. Con la differenza che se trovi un finlandese in giro alle tre di notte per Budapest cerca di stargli distante perche' l'aria intorno a lui e' detonante (e' talmente ubriaco che gira con un cartello "materiale infiammabile") mentre un italiano, beh io mi fermerei a fare 4 chiacchere comunque. Lei incalza dicendo che gli italiani sono tutti dei bugiardi, io dico e' vero infatti dicono alla moglie che vanno a Budapest a fare un giro turistico e poi fanno le foto tutte l' ultimo giorno, in genere piove, e in Italia si sparge la voce che in Ungheria c'e' brutto tempo sempre. Poi si sbottona, in senso metaforico, e mi dice che e' stata con un italiano per 4 anni che le prometteva di sposarla e di portarla in Italia,poi l'ha lasciata e aggiunge non ti puoi mai fidare di loro! Io le chiedo,ma che lavoro faceva? Lei risponde era dell'ambiente; io penso: se fossi nato ragazza mia madre dopo le prime mestruazioni mi avrebbe sicuramente detto: trovati un magnaccia come marito che quella gente si che ha dei principi,ma soprattutto non ti tradisce mai. Io da bravo storico allora le chiedo come sono cambiati gli usi e i costumi degli avventori dei bordelli lei mi dice che 20 anni fa un italiano con un paio di scarpe da donna da regalare poteva scopare con donne bellissime, al che io le guardo ingenuamente le scarpe, lei mi sorride e dice:si vede vero che sono italiane? me le ha regalate il mio ex!ma pensa un po': una puttana che cita Vico...Capisco allora che questa donna e' straordinaria e che ha un bagaglio di umanita' da raccontare infinito,ma soprattutto che se fa quel lavoro un motivo c'e'. Lei mi dice che sogna di fare la fisioterapista; insomma lavorare in un centro massaggi e che sta andando all' universita' per questo: scusate ma a me viene naturale pensare:di giorno teoria, di notte pratica. E' un po' come sparare sulla croce rossa lo so, ma in realta' lei mi piace: per la sua ingenuita' e per la forza che ci mette nel costruirsi un mondo a cui e' sicura di non appartenere. Mi faccio spiegare come si comportano i russi nei bordelli e lei mi dice che anche se vengono spennati pagano sempre perche' si vergognano, non vogliono fare la figura di chi non ha i soldi; io nel frattempo penso all'italiano medio che viene qui perche' ha sentito che si scopa gratis e invece una birra gli costa 1000 Euro (l'italiano non si accorge mai che sta offrendo champagne alle spogliarelliste) e ti credo che fa storie per pagare! Poi le chiedo di dove e' originaria e mi dice Mosca, allora lo fai apposta! la saluto, alla prossima serata sul trespolo! Viszontlatasra
Del secondo personaggio vi dico solo che lo riconoscete perche' e' alto 1metro e settanta indossa sempre un loden nero, ha i capelli a spazzola e fa il p.r. per uno strip club. Se siete sicuri di averlo riconosciuto, quando vi capitera' di camminare per vaci utca la sera, urlategli da distante 'Scopare gratis?' lui vi rispondera' urlando "Forse!", allora voi replicate sempre urlando "Sega?" e lui vi rispondera' "Sempre!!". Secondo me sarebbe il caso di registrarlo e mandare un hit quest'estate con lui campionato, dal titolo "vaci unza"

RUBRICA DI STORIA
Il popolo ungherese dopo la mazzuolata presa nel novembre del 56 ebbe il coraggio di dire:" A marzo ricominceremo!". L' esecuzione di Imre Nagy, leader politico della rivolta avvenne nel 58, alla faccia della ripresa!





ARCIPELAGO GULASH
Causa colica intestinale la rubrica e' sospesa, se penso al cibo sbocco e non mi sembra il caso di farlo qui in una universita' americana, o forse si? Comunque provare per credere la palacinka io ne ho mangiate sei in mezz'ora, oddio sto per sboccare!
Viszontlatasra
Il sito ormai ha un mese di vita, e comincia ad essere indicizzato nei motori di ricerca (grazie anche a vs. link).
E' curioroso vedere attraverso quali ricerche alcuni visitatori sono arrivati a "Colazione da Puskas". Ve ne elenco alcune: cosa fare a Budapest, ragazze Budapest, Budapest sesso ragazze, puttane Budapest. Ottimo, mi sembra di aver capito che c'è qualche italiano che si sta preparando a passare il capodanno in Ungheria. C'è anche un morigerato che cercava " colazione da calciatore ". Mi spiace di aver deluso (in parte) i ns. visitatori, anche perchè l'Ungheria rimane sempre il paese natale di Cicciolina, ma godo anche nel vedere il contatore delle visite che sale, e quindi macchivellicamente aggiungo altre semplici parole (e alcune parolaccie) molto di moda, ma che non c'entrano assolutamente niente:
accompagnatrice modella scopare puttana orgia tette miss accompagnatrici Operazione Trionfo ER Saranno Famosi Striscia la notizia Soprano pinocchio trenitalia gazzetta ufficiale inter berlusconi finanziaria 2003 capodanno natale viaggi last minute ricette pandoro vini vino harry potter (!) ferrari sony bmw nokia microsoft ikea goldman sachs hp disney british airways alice telecom regali ...
Per il resto non ci sono aggiornamenti dal ns. Gianni Sbuso; ma si sa, o si vive o si scrive, e adesso evidentemente il Nostro è molto impegnato a vivere, oppure è stato sequestrato e non può comunicare con noi. Con molto pazienza aspettiamo...

Tuesday, December 03, 2002

Monday, December 02, 2002

Wow! Colazione da Puskas è stato recensito da Massimo Mantellini (noto tecno-editorialista) nel suo sito:
Colazione da Puskas, un blog sulle peripezie di un laureando italiano in Ungheria.